Il pixel di Facebook è un codice “invisibile” che ti consente di tracciare le tue conversioni sul web. Attraverso di esso puoi misurare diversi eventi, ad esempio:

-Utenti che hanno visitato una pagina Web
-Utenti che hanno acquistato un prodotto o servizio
-Utenti che hanno aggiunto un prodotto al carrello
-Utenti che hanno completato un modulo di registrazione (assunzione).

Grazie ai pixel possiamo sapere quante conversioni generano i nostri annunci Facebook e il costo di ogni conversione.

Come impostare il nuovo Facebook Pixel


Per configurare questo nuovo pixel abbiamo due opzioni, con eventi o con conversioni personalizzate. Per crearli devi andare su “Power Editor”, clicca su “Strumenti” e poi su “Pixel”. Una volta all’interno di questa sezione, fai clic sul pulsante “crea conversione” e lì vedrai le due opzioni.

Si consiglia di utilizzare il monitoraggio delle conversioni personalizzato, in quanto è più completo al fine di misurare meglio i risultati.

Conversioni di tracciamento pixel di Facebook con eventi standard


La configurazione per eventi è più delicata. Ad ogni account pubblicitario è associato un pixel Facebook. Per misurare diverse conversioni nelle tue campagne devi solo aggiungere uno o più eventi. Per fare questo devi scegliere uno di quelli mostrati nella lista di Facebook (acquisto, registrazione, aggiungi carrello, ecc.). Il pixel predeterminato viene fornito con l’evento di visita. Quindi puoi aggiungere gli eventi che desideri.

Configura il nuovo pixel di Facebook per misurare le conversioni


Il monitoraggio delle conversioni personalizzate è più semplice. Devi solo scegliere una regola.
Quando selezioni l’opzione, Facebook segnerà il pixel in rosso, in quanto devi aggiungerlo alla tua pagina o alla tua pagina di destinazione.

Come installare il Pixel di Facebook nel tuo web / blog


Prima di avviare la tua campagna di annunci Facebook e Instagram, devi installare il codice pixel sul tuo sito web o blog. Questo codice si trova nel TESTO di ciascuna pagina Web del tuo sito web o blog. E’ un codice invisibile non sarà visto dai tuoi visitatori, ma funzionerà per misurare le tue conversioni.

Plugin per aggiungere il codice Pixel di Facebook al tuo sito web / blog con WordPress
Se usi WordPress si consigliano questi plugin per aggiungere facilmente il codice Pixel di Facebook:
Facebook Pixel di PixelYourSite – Eventi, WooCommerce e Easy Digital Download, Tracking Code Manager.

Inserisci intestazioni e piè di pagina


Facebook Conversion Pixel (Con questo plugin aggiungi manualmente il pixel a ogni pagina o articolo che pubblichi).

Come aggiungere il Pixel di Facebook se non si dispone di WordPress


Se la tua pagina web è stata impostata dai programmatori, dovrai inviare loro i codici che desideri installare su ciascuna pagina e specificare che li inseriscono nell’HEAD.

Come verificare se il tuo Pixel di Facebook è stato installato correttamente


Per verificare se il tuo codice Pixel di Facebook funziona, devi solo installare l’estensione ” Facebook Pixel Helper ” nel tuo browser Chrome. Quindi fai clic sull’icona e vedrai gli eventi Pixel di Facebook. Ricorda che devono essere tutti verdi. Crea una pagina di vendita (pagina di destinazione) per un prodotto di pagamento con strumenti per pagine di destinazione o il tuo modello WordPress.
Incolla il codice Facebook Pixel delle pagine viste sulla tua pagina di vendita.

Dovrai solo cambiare l’ID del tuo pixel. Ricordati di controllare con l’estensione di Chrome il tuo codice pixel prima di lanciare la tua campagna.


Si creerà una pagina di ringraziamento per gli utenti che completano l’acquisto con le istruzioni dei passaggi successivi. Senza questa pagina è molto difficile misurare le conversioni ottenute con le campagne di annunci Facebook.


Vai alla tua piattaforma pubblicitaria su Facebook e nella sezione Pixel, crea una nuova conversione. Si richiederà il link di destinazione e la categoria dell’evento.
Quindi devi solo installare il codice (con il tuo ID di Facebook Pixel) sulla tua pagina di ringraziamento. Ricordati di controllare con l’estensione di Chrome il tuo codice pixel prima di lanciare la tua campagna.
L’ultimo passaggio consiste nel creare la campagna di annunci Facebook o Instagram utilizzando una conversione personalizzata.

Come effettuare il remarketing negli annunci di Facebook


Effettuare una campagna di remarketing in Facebook Ads è molto semplice, devi solo seguire i seguenti passi:
Aggiungi il codice pixel delle visualizzazioni di pagina nelle pagine relative al prodotto che desideri vendere (pagina di destinazione delle vendite o articoli del blog).
Crea una nuova campagna Facebook di conversioni o visualizzazioni di pagina e nel pubblico seleziona “creane uno nuovo” e quindi fai clic su pubblico personalizzato.
Seleziona l’opzione “traffico del sito web” e cerca l’opzione “persone che visitano pagine web specifiche”. In questo modo Facebook mostrerà gli annunci agli utenti che hanno visitato questo post negli ultimi giorni (massimo 180 giorni). Se hai poco traffico, è probabile che il tuo pubblico sia di dimensioni ridotte e ricorda che è necessario aver inserito un pixel di Facebook sulla tua pagina per poter fare annunci.

Perché è necessario impostare il pixel di Facebook


Il pixel di Facebook fornisce informazioni importanti che è possibile utilizzare per creare migliori annunci Facebook e indirizzare meglio i propri annunci. I dati dei pixel di tracciamento di Facebook aiutano a garantire che i tuoi annunci vengano visti dalle persone che hanno maggiori probabilità di intraprendere l’azione desiderata. Ciò ti consente di migliorare il tasso di conversione degli annunci Facebook e ottenere un ROI migliore.

Utilizza il monitoraggio delle conversioni di Facebook


Il pixel di Facebook ti consente di vedere come le persone interagiscono con il tuo sito web dopo aver visualizzato il tuo annuncio di Facebook.

Puoi persino monitorare i clienti sui loro dispositivi. Questo ti consente di vedere se le persone tendono a vedere i tuoi annunci su dispositivi mobili. Queste informazioni possono aiutarti a perfezionare la tua strategia pubblicitaria e a calcolare il ritorno sull’investimento.

Usa il retargeting di Facebook


La retargeting di dati pixel e gli annunci dinamici di Facebook ti consentono di mostrare annunci mirati a persone che hanno già visitato il tuo sito. Ad esempio, puoi mostrare alle persone un annuncio per il prodotto esatto che hanno abbandonato in un carrello della spesa o aggiunto a una wishlist sul tuo sito web.

Crea audience di tipo sosia


Facebook può utilizzare i suoi dati di targeting per aiutarti a creare un pubblico di persone simili che hanno simili interessi e dati demografici a persone che stanno già interagendo con il tuo sito web. Questo può aiutare ad ampliare la tua potenziale base di clienti.

Ottimizza gli annunci di Facebook per le conversioni


Puoi utilizzare i dati dei pixel di tracciamento di Facebook per ottimizzare i tuoi annunci Facebook per specifici eventi di conversione sul tuo sito web. Senza un pixel, l’unica conversione che puoi ottimizzare è i clic sui link. Con il pixel, puoi ottimizzare le conversioni che si allineano più strettamente con gli obiettivi di business, come acquisti e registrazioni.

Ottimizza gli annunci di Facebook per valore


Mentre Facebook raccoglie dati su chi acquista dal tuo sito e quanto spendono, può aiutarti a ottimizzare il pubblico degli annunci in base al valore. Ciò significa che mostrerà automaticamente i tuoi annunci alle persone che hanno maggiori probabilità di effettuare acquisti di alto valore.

Eventi personalizzati pixel di Facebook


Gli eventi personalizzati utilizzano regole URL basate su URL specifici o parole chiave URL.

Crea il tuo pixel


Dal gestore eventi di Facebook fai clic sul pulsante verde Crea un pixel .
Assegna un nome al tuo pixel, inserisci l’URL del tuo sito web e fai clic su Crea.

Quando scegli il nome del pixel, tieni presente che con Gestione eventi ottieni solo un pixel per ogni account pubblicitario. Il nome dovrebbe rappresentare la tua attività, piuttosto che una campagna specifica. Se si desidera utilizzare più di un pixel per account pubblicitario, è possibile farlo utilizzando Facebook Business Manager.

Aggiungi il codice pixel al tuo sito web.


Per mettere il pixel al lavoro raccogliendo informazioni sul tuo sito web, ora devi installare del codice sulle tue pagine. Esistono alcuni modi per farlo a seconda della piattaforma del sito Web che utilizzi.

Se utilizzi una piattaforma di e-commerce come Squarespace o un gestore di tag come Google Tag Manager, puoi installare il tuo pixel senza dover modificare direttamente il codice del tuo sito web.
Se lavori con uno sviluppatore o qualcun altro che può aiutarti a modificare il codice del tuo sito web, fai clic su Istruzioni email a uno sviluppatore per inviare allo sviluppatore tutto ciò di cui hanno bisogno per installare il pixel.


Se non si applica nessuna delle precedenti opzioni, è necessario inserire il codice pixel direttamente nelle pagine Web.


Fai clic su Installa manualmente il codice ù.
Copia e incolla il codice pixel nel codice dell’intestazione del tuo sito web. Cioè, postalo dopo il tag ma prima del tag . Devi incollarlo in ogni singola pagina o nel tuo modello se ne stai usando uno.

Scegli se utilizzare la corrispondenza avanzata automatica. Questa opzione combina i dati dei clienti con hash dal tuo sito web ai profili di Facebook. Ciò ti consente di monitorare le conversioni in modo più accurato e di creare segmenti di pubblico personalizzati più ampi.

Verifica se hai installato correttamente il codice inserendo l’URL del tuo sito web e facendo clic su Invia traffico di prova.
Una volta che il tuo pixel di Facebook sta monitorando l’attività, fai clic su Continua.

Traccia gli eventi giusti per la tua attività.


Seleziona quale dei 17 eventi standard desideri monitorare utilizzando i pulsanti di attivazione / disattivazione. Per ogni evento, è necessario scegliere se monitorare il caricamento della pagina o l’azione in linea.

Tieni traccia dell’evento al caricamento della pagina: utilizzalo per tenere traccia delle azioni che comportano il passaggio a una nuova pagina, ad esempio una pagina di completamento di acquisto o di registrazione.
Tieni traccia dell’evento in azione in linea: utilizzalo per tenere traccia delle azioni all’interno di una pagina, ad esempio facendo clic sul pulsante “aggiungi al carrello” che non apre una nuova pagina.

Conferma che il tuo pixel di Facebook funzioni


Hai già testato la tua installazione di Pixel di Facebook inviando traffico di prova.
Aggiungi l’ estensione Pixel Helper di Facebook al tuo browser Google Chrome. (È disponibile solo per Chrome, quindi se utilizzi un browser diverso, devi installare Chrome per utilizzare Pixel Helper.)

Visita la pagina in cui hai installato il pixel di Facebook. Se l’estensione trova il pixel, l’icona dell’estensione diventa blu e un popup indica quanti pixel trova sulla pagina.

Aggiungi avvisi pixel al tuo sito web


Per rispettare i termini di Facebook è necessario assicurarsi che i visitatori del tuo sito Web sappiano che stai raccogliendo i loro dati.

Ciò significa che è necessario fornire una chiara comunicazione che si sta utilizzando il pixel di Facebook e che le loro informazioni potrebbero essere raccolte tramite cookie o altri metodi.

Condividi: